CLANG CLANG CLANG…

Standard

Immagine

 

Scusate il titolo un po’ criptico, ma da quando ho ricevuto una mail di conferma positiva (siate così gentili da immaginarvi un coro gospel che intona un Halleluja, grazie) è il suono che continuamente mi rimbomba in testa: quello di pesanti e rugginosi ingranaggi della burocrazia immobiliare che (finalmente!) si mettono in moto.

Lentamente, eh, si intende…ma è già qualcosa.

Fine della parentesi…

Standard

Ovvero, brusco ritorno alla mia (ultimamente) molto burocratica realtà dopo una settimana “cuscinetto” in mezzo a questo delirio di preparativi.

Risultato? Abbronzatura discreta (molto positivo) e 172 mail di notifica dai vari siti di chambres a louer, (molto negativo), ognuna delle quali inizia circa così: “siamo spiacenti, l’utente ha già trovato un coinquilino…” .  

Sembra addirittura troppo brutto e banale per essere vero, eppure le ho appena cestinate tutte, e ciò testimonia che esistevano prima del mio fatale “clic”.

Niente di nuovo insomma, sono sempre qui, in questa sterminata sala d’attesa virtuale.